Super anticiclone, meteo anomalo duraturo

gfs-12-42

è ormai da giorni che impazzano tra i siti Meteo le notizie di questo potente anticiclone che si è andato ad approfondire in Europa con i suo massimi GPT nel Centro-Ovest Europa tra Francia, Svizzera e Nord Italia, altro non si può fare, la situazione che è andata a crearsi in Europa  figlia di alcune forzanti che avevamo descritto in un articolo precedente sembra possedere sempre più quelle caratteristiche di durata a lungo termine.

Chi è in montagna si sta accorgendo di un clima fortemente anomalo, con temperature sopra media anche di parecchi gradi sia di giorno ma anche durante le notti, una preoccupazione che oltre all’estate molto calda del 2015 si estende anche a questo periodo visto il forte stress a cui sono sottoposti i ghiacciai e alle precedenti nevicate di cui rimane ormai davvero poco niente.

una foto dalla Webcam del Passo dello Stelvio

stelviolive_12

Alta pressione che non tocca solo le zone di montagna, l’Italia intera è sotto la cupola Anticiclonica, le temperatura si presentano su larga scala sopra le medie di riferimento e con il passare dei giorni anche la visibilità su alcune aree andrà ridotta a causa dell’aumento di umidità al suolo, la Pianura Padana, le valli e alcuni tratti vicino alle coste ricordiamo potranno vedere la formazione di banchi di nebbia che con il passare dei giorni e l’invecchiamento dell’Alta pressione non escludiamo possano assumere caratteristiche persistenti.

Nella giornata odierna, domenica 8 novembre 2015 sono molte le zone Italiane che potrebbo sperimentare termiche sopra i 20°, con punte anche di 23-25° su alcune aree del Centro-Sud.

nmm_it1-31-18-0

Precedente Ultimi aggiornamenti sul ciclone Megh Successivo L' eruzione del Monte Rinjani ripresa dai satelliti!