Le anomalie termiche dell’ultima settimana

anomaly 13-19 marzo 2016

Eccoci a commentare la mappa relativa all’andamento termico media dell’ultima settimana, 13-19 marzo 2016. Come possiamo visionare rispetto ad 1 settimana fa è andato a attenuarsi su buona parte Europea lo scarto termico rispetto le medie, anche se, rimangono ancora evidenti i segni di un’Europa divisa a metà.

In Europa Settentrionale ed estremo E possiamo visionare come nonostante ci sia stato un calo dei valori rimaniamo pur sempre in un contesto termico sopra la media, sopra media che ha guadagnato terreno anche nel Nord UK. Sui Paese relativi al comparto Balcanico le termiche hanno visto un deciso ridimensionamento fino a portarsi su valori entro la media con micro aree in cui vengono visionati picchi sopra media o sotto la media.

L’Europa Occidentale anche qui vede un leggero adeguamento dei valori pur rimanendo sotto la media termica come in Spagna, Portogallo, Francia, Belgio e Olanda.

Italia che risulta ancora nel mezzo, con termiche al Nord che hanno visto anche qui un ridimensionamento su valori medi, mentre altrove si prosegue a macchia di leopardo con anomalie termiche positive o negative a secondo della zona.

Precedente Nuova fase di forte maltempo in arrivo al centro-sud Successivo Che tempo ci attende per Pasqua e Pasquetta?