Il devastante Uragano Galveston del 1900

In questo articolo vedremo la cronistoria dell’ Uragano Galveston: l’ uragano atlantico che ha causato il maggior numero di vittime negli USA.

at190001

Le origini e le prime fasi dello sviluppo della tempesta non sono chiare ancora al giorno d’ oggi mancando le osservazioni satellitari, il primo avvistamento del ciclone avvenne il 27 agosto del 1900 quando un’ imbarcazione segnalò un’ area di tempo instabile a 1600 km ad est dell’ isola di Windward.

Il ciclone superò le isole Leeward nei Caraibi il 30 agosto quando, molto probabilmente, aveva un’ intensità di tempesta tropicale in base alle notizie riportate sull’ isola di Antigua.

Il 1° settembre il servizio meteorologico americano segnalò la presenza di una tempesta di moderata intensità (non uragano) a sud est di Cuba.

Il 3 settembre la tempesta tropicale colpì l’ isola di Cuba portando piogge molto intense, in seguito il ciclone continuò il suo viaggio verso ovest, ma contrariamente alle previsioni delle previsioni dei meteorologi americani  non curvò verso nord-est, ma si infilò nel Golfo del Messico dove si intensificò rapidamente diventando , l’  8 settembre, un uragano di cat.4.

Galveston_Hurricane_(1900)_SWA

 

La sera dell’ 8 settembre l’ uragano devastò l’ isola di Galveston di fronte al Texas, la storm surge, che raggiunse i 5m, inondò Galveston e le coste del Texas radendo al suolo moltissime abitazioni.

Le conseguenze furono drammatiche, in base alle notizie dell’ epoca i morti furono oltre 8000 (quasi tutti gli abitanti di Galveston) a cui dobbiamo aggiungere oltre 4000 persone disperse.

I danni stimati  in circa 20-30 milioni di dollari dell’ epoca, un cifra esorbitante pari a 104,3 miliardi di dollari attuali.

A seguito di questo disastro, il governo americano si mese subito all’ opera per ricostruire l’ isola che era ridotta in un cumulo di macerie, inoltre per evitare che si ripetesse questa tragedia, venne dato il via alla costruzione di un frangiflutti in grado di proteggere oltre 15km di costa.

Qui sotto alcune immagini di Galveston dopo il passaggio dell’ uragano.

url

 

us-galveston1900-vin_480x360

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Fotografata per la prima volta la nascita di un Pianeta! Successivo Il risveglio del vulcano Momotombo!