Dominio dell’alta pressione

GFS-025deg_WORLD-CED_T2_anom
anomalia termica prevista per oggi

prosegue l’eccezionale dominio dell’alta pressione, le termiche anche in data odierna si presenteranno oltre la media del periodo con picchi fino a 10° sopra la norma. al Centro-Sud le termiche potrebbero presentare valori fino a 25° e picchi tra Puglia, Basilicata e Calabria di 26-27°. Sul settore Alpino e Appenninico la quota dello 0 termico si collocherà tra i 3500-4000 mt.

L’alta pressione come si era gia anticipato, non mostrerà solo il suo volto stabile e caldo, come possiamo vedere dall’immagine Sat cominciano a formarsi banchi di nebbia in alcuni casi anche persisitenti e formazione di nubi basse. questa mattina le zone maggiormente coinvolte sono la Pianura Veneta le zone costiere tra Veneto e Firuli, coste Liguri Toscana e settore Nord Occidentale della Sardegna.

image2.ashx

Al momento stando a quanto ci viene fornito dai modelli fisico-matematici non si registrano svolte imminenti e anzi, ci sarà un’ulteriore rinforzo dell’anticiclone con un continuo del dominio anticiclonico almeno fino alla fine della settimana.

Precedente 1-7 novembre 2015, anomalie termiche ultima settimana Successivo Caldo anomalo sull'Italia, punte di 27°C al centro sud e in Valle d' Aosta!