Crea sito

Archivio delle anomalie termiche mensili in italia da Gennaio 2012

Le anomalie termiche per l’ Italia vengono pubblicate mensilmente dall’ Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima (CNRISAC), purtroppo manca un archivio online che metta a disposizione di tutti i dati finali, per sopperire a questa lacuna sono andato a recuperare tutti i dati mensili pubblicati dal gennaio 2012.

Questo è l’ istogramma delle anomalie.

Immaginezzz

Possiamo osservare  molto bene come in questi anni abbiamo avuto molti mesi decisamente sulla media trentennale 1971-2000, solo in rari casi abbiamo avuto mesi più freddi della media, come il gelido febbraio 2012;  ma non è stato l’ unico caso; infatti anche l’ inverno 2012-2013 è stato relativamente fresco, come l’ estate  2014 nei mesi di luglio e agosto.

L’ anomalia più grande registrata è quella di luglio 2015 con un’ anomalia di +3,55°C, il più freddo, come prevedibile, è stato febbraio 2012 che ha chiuso sotto la media di ben 2,60°C.

La linea nera rappresenta la linea di tendenza lineare, ovviamente su così pochi anni ha scarso significato,  ma la terremo aggiornata ogni mese con tutte le anomalie che saranno pubblicate dall’ ISAC-CNR.

L’ assenza dell’ anomalia indica che per quel mese non sono riuscito a trovare il dato, con l’ eccezione di Febbraio 2015 che ha chiuso perfettamente in media +0,00°C.

Questo è un grafico tradizionale dove sono sempre riportate le anomalie termiche mensili.

Immaginezzz

Infine questa è la tabella dove sono riportate le anomalie per ogni mese.

Immaginezzzz

 

NB1 I dati pubblicati sono espressi in centesimi di grado, per cui un’ anomalia di 100 equivale ad un’ anomalia di +1,00°C.

NB2 I dati finali dell’ ISAC-CNR potrebbero essere diversi da quelli pubblicati in questo articolo, perchè i dati pubblicati da inizio mese sono provvisori

Author: Alessandro Castagna

Studente di fisica presso l' Università degli Studi di Milano. Sono sempre stato appassionato da fenomeni meteo estremi come i temporali e le nevicate.

Share This Post On